Unipol per la riqualificazione delle periferie

Il 9 novembre a Roma si è tenuto il convegno Future Cities per presentare il primo rapporto Nazionale sulla Rigenerazione urbana realizzato da Scenari Urbani in collaborazione con Urban up Unipol. 

Urban up è il progetto sviluppato da alcuni anni da Unipol Gruppo Spa dedicato alla riqualificazione immobiliare degli edifici di proprietà del Gruppo che ha preso avvio da Milano individuando alcuni edifici importanti e che proseguirà anche in altre città italiane.

Secondo il rapporto entro il 2050 sono previsti 920mq di suolo rigenerabile, 350 mln di mq di superficie edificabile, 2.300 mld di euro di fatturato e 100mila nuovi posti di lavoro, in Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Piemonte e Lazio.

L’obiettivo è quello di valorizzare e ristrutturare grattacieli, palazzi, edifici storici del tessuto urbano.

Durante il convegno è stato presentato il progetto più recente “InOltre. Sharing the city” che mira a valorizzare le periferie milanesi con interventi di architettura ma anche eventi dedicati agli abitanti dei quartieri.

Le aree interessate da questo progetto sono Via Senigallia, Via dei Missaglia e Via Stephenson, attraverso 3 temi di ricerca per ogni area: salute e benessere, arte e design in relazione ai cambiamenti climatici e la valorizzazione dei beni comuni urbani in relazione agli abitanti.

Questa iniziativa riguarderà oltre 300.000 mq con interventi di valorizzazione in queste aree periferiche per creare occasioni di socialità, cultura, arte e ricerca.

Unipol per la riqualificazione delle periferie