La transizione della mobilità

La mobilità in città va ripensata. Strade sempre meno sicure, incidenti, inquinamento alle stelle, parcheggi introvabili, una situazione che non può prolungarsi a lungo. A Milano è stato inaugurato il 2 luglio il primo tratto (dalla città all’Idroscalo) di Cambio, la pista ciclabile del Biciplan che grazie ai fondi del Pnnr arriverà a collegare la città e l’hinterland con una rete di ciclabili, per un totale di 750 km. Il progetto prevede la realizzazione di 4 linee circolari, 16 radiali e 4 cosiddette greenways super veloci che si integreranno alle altre modalità di spostamento esistenti. L’obiettivo è quello di portare il 20% dei cittadini a utilizzare la bici come mezzo di trasporto abituale per gli spostamenti quotidiani, in sicurezza. Un obiettivo ambizioso ma raggiungibile che comporterà tanti vantaggi, fra cui un maggiore benessere dei cittadini di tutte le età che potranno mentre si spostano fare anche attività fisica.

Siamo dunque in un momento di grande trasformazione che deve passare in primis dalle nostre abitudini. Da tempo ormai la mobilità sta cambiando pelle e oggi si parla di smart mobility. Ne sono la prova tutti i servizi in sharing di auto, scooter, bici e monopattino che consentono un utilizzo solo quando necessario con conseguente risparmio e se poi sono anche elettrici, con riduzione importante dell’impatto sull’ambiente.

UnipolSai in movimento

UnipolSai, sempre attenta ai cambiamenti sociali e alle esigenze di un mondo che cambia velocemente, ha creato il suo ecosistema dedicato alla mobilità che comprende tutti i servizi più importanti per chi si muove, a partire dal Noleggio a Lungo Termine di UnipolRental che offre numerosi vantaggi. Un servizio che consente di guidare un’auto nuova senza acquistarla, con una vastissima scelta dei modelli, dalle city car alle auto di lusso. Questa formula include le polizze, tutti i servizi e l’assistenza in un’unica rata mensile. Il nuovo UnipolMove è il servizio di telepedaggio che consente di pagare i pedaggi saltando la coda ai caselli che si aggiunge alle offerte di UnipolSai legate al mondo della mobilità. Sul fronte assicurazioni UnipolSai KM&Servizi offre una vasta gamma di servizi innovativi in auto e sullo smartphone con Unibox le app per accedere velocemente all’assistenza h24, mandare in tempo reale richiesta di soccorso, rintracciare veicoli rubati, impostare lo speed limit, pagare in base a quanto si guida e altre funzioni. Le polizze UnipolSai sono pensate per tutte le diverse esigenze di chi si mette in movimento, dal camper alle imbarcazioni.

La transizione della mobilità